Decontaminazione al plasma freddo d'Argon


decoIl plasma freddo viene da noi applicato come tecnologia d'avanguardia per la pulizia superficiale del titanio. I tradizionali sistemi di decontaminazione utilizzati non garantiscono una superficie perfettamente pulita. Le impurezze sono inevitabili ed inoltre tendono a reagire con le molecole dei solventi utilizzati per la decontaminazione specialmente nel caso di materiali reattivi come i metalli. Lo strumento di pulizia ideale deve essere chimicamente non reattivo e, allo stesso tempo, sufficientemente energico da rimuovere i contaminanti presenti. Questo principio è da noi sfruttato nella pulizia mediante plasma freddo.

L'impianto da pulire è posto in un plasma di Argon immergendolo in un'atmosfera di gas inerte che contiene ioni, elettroni e tutta una serie di specie chimiche, che accelerate dal campo elettrico presente nel plasma, investono la sua superficie sottoponendola ad un vero e proprio bombardamento. L'effetto fisico del bombardamento provoca la rimozione e l'allontanamento dei contaminanti dalla superficie consentendo di ottenere livelli di pulizia non raggiungibili con altre tecniche. La riproducibilità del trattamento e la notevole possibilità di controllo delle variabili di processo consentono di sfruttare questo tipo di trattamento nelle zone di difficile penetrazione e permettono di offrire un'elevatissima costanza di qualità.

La figura mostra la superficie di un nostro impianto in titanio (osservazione LV-SEM ingrandimento 1000X) dopo trattamento di decontaminazione al Plasma Freddo d'Argon: sono assenti contaminanti organici.